SUN-SUN-SUNGLASSES, PLEASE!

Advertisements

Reopening the birthplace of Leonardo Da Vinci

The home of Leonardo da Vinci in Anchiano will reopen in 2012, June 22 at 17:30 and all art lovers and curious people are already waiting for it. June, Saturday 23 and Sunday 24, there will be two special openings with free admission from 10 to 22. Leonardo, the illegitimate son of a wealthy notary and a peasant, was born April 15, 1452 in a country estate in Anchiano, a Tuscan town known for its picturesque olive trees and a medieval charm that has hardly changed since his birth.

The great Italian genius Leonardo Da Vinci is known worldwide for his innovative discoveries and inventions, but also for the mysterious painting of The Mona Lisa (Gioconda for Italian people). As the surname Da Vinci clearly explains the origin of the great Tuscan is the town of Vinci, near Florence…

The house in Anchiano

The house in Anchiano

La casa di Leonardo da Vinci ad Anchiano riaprirà nel 2012, 22 giugno alle 17:30 e tutti gli amanti dell’arte e curiosi stanno già aspettando. Giugno, Sabato 23 e Domenica 24, ci saranno due aperture straordinarie con ingresso gratuito 10-22. Leonardo, il figlio illegittimo di un ricco notaio e un contadino, è stato, 15 aprile 1452 in una tenuta di campagna ad Anchiano, una città toscana nota per i suoi pittoreschi alberi di ulivi e un fascino medievale che non è praticamente cambiato dalla sua nascita.

Il grande genio italiano Leonardo Da Vinci è conosciuta in tutto il mondo per le sue innovative scoperte e invenzioni, ma anche per la pittura misteriosa di The Mona Lisa (Gioconda per le persone italiane). Come il cognome Da Vinci spiega chiaramente l’origine del grande toscano è la città di Vinci, vicino Firenze …

The Mona Lisa - Gioconda

The Mona Lisa – Gioconda

La casa de Leonardo da Vinci en Anchiano reabrirá sus puertas en 2012, 22 de junio a las 17:30 y todos los amantes del arte y curiosos ya están esperando. Junio, sábado 23 y domingo 24, habrá dos orificios especiales con entrada libre de 10 a 22. Leonardo, el hijo ilegítimo de un rico notario y un campesino, nació 15 de abril 1452 en una finca en Anchiano, una ciudad toscana famosa por sus olivos pintorescos y un encanto medieval que apenas ha cambiado desde su nacimiento.

El gran genio italiano Leonardo Da Vinci es conocido mundialmente por sus descubrimientos e invenciones innovadoras, sino también por la misteriosa pintura de la Mona Lisa (Gioconda para el pueblo italiano). Como el apellido Da Vinci explica claramente el origen de la gran toscano es la ciudad de Vinci, cerca de Florencia …

Дом Леонардо да Винчи в Anchiano будет открыт в 2012 году, 22 июня в 17:30 и всех любителей искусства и любопытные люди уже ждут его. Июня, суббота 23 и воскресенье 24, там будет два специальных отверстия с бесплатным входом от 10 до 22. Леонардо, незаконный сын богатого нотариуса и крестьянской, родился 15 апреля 1452 в имении в Anchiano, тосканский городок, известный своими живописными оливковыми деревьями и средневековой очарование, которое практически не изменилось с момента его рождения.

Великого итальянского гения Леонардо да Винчи известен во всем мире своими новаторскими открытиями и изобретениями, но и таинственные картины Мона Лиза (Джоконда на итальянском человек). Как фамилия да Винчи четко объясняет происхождение великих тосканских является город Винчи, близ Флоренции …

 

ItaliaWorldWide

Che cosa è un mosaico? e che cosa non è? Luca Barberini lo sa bene

 

vento caldo

Vento Caldo di Luca Barberini – Flickr

 

folla

Folla di Luca Barberini – Flickr

 

colombe
Colombe di Luca Barberini – Flickr

Copia del famoso mosaico presente al Mausoleo di Galla Placidia, V sec. Ravenna


feudi di s.gregorio

feudi di s.gregorio di Luca Barberini – Flickr 

logo della famosa casa vinicola FEUDI DI SAN GREGORIO

Verdiano Marzi's mosaic

Verdiano Marzi’s mosaic di ari kokomosaico – Flickr

motoMoto by ari kokomosaico – Flickr

Luca Barberini lavora dal suo studio a Ravenna chiamata Koko Mosaico.

 

ItaliaWorldWide

L’acqua in Italia è sempre più limpida e blu

Ancora un passo in avanti per la qualità delle acque dei mari, ma anche fiumi e laghi in Italia. La relazione sulla qualità delle acque di balneazione presentata qualche giorno fa dal commissario UE per l’ambiente Janez Potocnik, dice: “In Italia il 91,9% delle acque marine nel 2011 erano a norma secondo i parametri stabiliti, con una crescita del 6,6% rispetto all’anno precedente, e le acque costiere, di eccellente qualità, sono passate in un anno dal 77,2% al 83%.”

 

Italian river

Fiume italiano

 

Anche i fiumi e i laghi sono più puliti in Italia: 85,8% dei siti di balneazione interni, hanno soddisfatto i parametri obbligatori con un incremento del 13,1% rispetto al 2010. Ma ancor più positivo, i risultati del rapporto sulla qualità dell’acqua di torrente che in un solo anno è aumentato “dal 58,4% al 77,1%.”

 

italian river

fiume italiano

 

Questi risultati suggeriscono, tra le altre cose, ha detto il direttore esecutivo dell’Agenzia europea dell’Ambiente, Jacqueline McGlade: “Il rapporto di quest’anno mostra che le autorità italiane stanno lavorando bene per garantire il paese pulito e acqua potabile. Ciò significa che le persone possono, ancora una volta, essere tranquille nelle loro destinazioni estive, sia in mare, lago o fiume. 

 

ItaliaWorldWide

E.P

Giornalisti nell’Erba 2012 – 47 eventi in un giorno a Villa Mondragone

47 eventi in un giorno: scienza, ambiente, giornalismo, innovazione. GNE2012 Segnali dal Verde, la sesta giornata nazionale di Giornalisti Nell’Erba, il 25 maggio porta a Villa Mondragone (a Monte Porzio Catone, in provincia di Roma, nella sede di rappresentanza dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata che è partner della manifestazione) scienziati di fama internazionale, ricercatori, direttori e giornalisti di testate nazionali ambientaliste e non, imprenditori “green” e centinaia di giovanissimi da tutta Italia.
Protagonisti della giornata saranno proprio i Giornalisti Nell’Erba, i “reporter ambientali” dai 5 ai 21 anni che partecipano all’omonimo progetto/concorso nazionale di giornalismo ambientale e scrivono la testata online http://www.giornalistinellerba.it. Sfideranno giornalisti, esperti e comunicatori adulti a parlare di ambiente nel modo più chiaro possibile (cioè a portata di ragazzi, perché possano capire facilmente anche i non addetti ai lavori) e modereranno panel e tavole rotonde con relatori adulti… e non solo.

Il 25 maggio la storica Villa Mondragone (dove è nato il calendario gregoriano e Guglielmo Marconi ha realizzato i primi esperimenti di radiotrasmissione) ospiterà anche la premiazione dei vincitori della sesta edizione del concorso di giornalismo ambientale per bambini e ragazzi Giornalisti Nell’Erba, dedicata proprio ai “Segnali dal verde”. Saranno premiati anche quegli educatori adulti (genitori, presidi, insegnanti) che si sono distinti nel sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente e alla sua comunicazione.

ItaliaWorldWide

%d bloggers like this: