Zero residui, record made in Italy

Due terzi dei prodotti agroalimentari italiani sono privi di residui di agrofarmaci, un terzo presenta residui entro i limiti di legge mentre le irregolarità sono ferme allo 0,6%, pari a un campione ogni 200 analizzati. I dati racchiusi nell’ultimo rapporto di Legambiente (provocatoriamente chiamato “I pesticidi nel piatto”) sono decisamente rassicuranti, ma non bastano a curare l’ansia da sicurezza dell’associazione ambientalista. Il presidente Vittorio Cogliati Dezzapunta infatti il dito contro i multiresidui. A suo dire la presenza di più residui entro i limiti di legge celerebbe rischi per la salute, mai provati scientificamente. Nello stesso report di Legambiente – elaborato su dati forniti da Arpa, Asl e uffici pubblici regionali – i campioni con multiresidui scendono al 17% (erano 18,5% nel 2011).

Zero residui, record made in Italy http://www.agricoltura24.com/articoli/0,1254,54_ART_6208,00.html via @agricoltura24

https://i1.wp.com/www.agricoltura24.com/01NET/Photo_Library/994/uva_rose_grappolo_420x270.jpg

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: