Giappone, 3.000 anni di eccellenza italiana in vetrina

TOKYO – La settimana dedicata al vino, ‘made in Italy’ e di altissima qualità, ha preso il via in Giappone, punta di eccellenza di ‘3000 anni di vino italiano’, articolata manifestazione di 40 eventi con il coinvolgimento di 15 enti e consorzi e 307 imprese espressione di quasi 1.600 etichette.

Nel periodo di spinta del marketing francese con l’arrivo delle bottiglie del Beaujolais Nouveau, il popolare vino novello rosso appena importato nel Sol Levante, l’Italia mette in campo un’iniziativa di sistema che bissa e rafforza gli sforzi fatti per la prima volta lo scorso anno. “Significa presentarsi insieme e parlare con una sola voce, dare una risposta di marketing con una sola voce”, ha affermato Federico Balmas, direttore dell’ufficio Ice di Tokyo, ricordando il progressivo rialzo fino al 16%, maturato negli ultimi 6 anni, della quota italiana nei vini fermi importati dal Giappone, a fronte del declino della Francia, sia pure al solido 46,1%. Nei vini spumanti invece il vantaggio dei transalpini è nettissimo.

Giappone, 3.000 anni di eccellenza italiana in vetrina http://ow.ly/fhfvd

Hong Kong Wine Fair

Hong Kong Wine Fair

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: