LA CORSA DEI CERI, la tradizione si rinnova

La “Corsa dei Ceri” di Gubbio è una delle manifestazioni più belle, antiche, straordinarie, stupefacenti, pazze, spettacolari, uniche e assolutamente da vivere, se non la più antica nel panorama della tradizione italiana.

In realtà, anche se sono passati più di 800 anni, dal 1160 D.C., che questo rito incredibile e folle si svolge, non è un festival storico ma una celebrazione contemporanea e molto attuale.

 

LA CORSA DEI CERI

LA CORSA DEI CERI

 

I cittadini di Gubbio quando arriva il 15 maggio e il 15 settembre si fermano, e chi vive al di fuori di Gubbio ritorna nella loro città per rivivere l’esperienza.
Vivere la Corsa dei Ceri a Gubbio è un turbine di emozioni , un groppo allo stomaco che ti prende e ti accompagna per tutta la giornata, quando le candele vengono sollevate, e la corsa si fa intensa alla vetta del Monte Ingino, quando le taverne sono aperte fino a sera e migliaia di persone cantano, e ballano in giro per Gubbio.

Ogni candela pesa 300 kg, ma la difficoltà non sta nel peso: la difficoltà è quella di tenere la candela in equilibrio, è quella di correre con tanti chili sulle spalle, si corre in salita, in discesa , tra la folla, e soprattutto quando tutti sono completamente ubriachi.
Non c’è un vincitore, il premio è l’onore, le candele iniziano in una determinata sequenza e arrivano sempre nella stessa sequenza.

 

Portare una candela, aiutare la loro squadra anche per pochi metri è un grande onore, e ancora oggi dopo 800 anni, un ragazzo diventa un uomo a Gubbio dopo aver preso la candela, il giorno di San Ubaldo ……

 

ItaliaWorldWide

E.P

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: