Italia Leader in Europa per imprese agricole bio

Secondo i dati diffusi dal SANA, la fiera internazionale dell’agricoltura biologica che si tiene a Bologna ogni anno ad inizio novembre, l’Italia registra un andamento in crescita a livello internazionale, in questo settore, riconfermandosi il maggior esportatore e il primo produttore di ortaggi, cereali, agrumi, uva e olive biologici.

Anche a livello mondiale, l’agricoltura biologica presenta un trend positivo: negli ultimi anni il settore ha registrato tassi di crescita media che vanno dal 10 al 20% annuo.

La produzione mondiale: l’Australia é il primo produttore mondiale con 12 milioni di ettari coltivati a biologico, mentre l’Italia, con una superficie bio di oltre 1 milione di ettari, occupa l’ottavo posto (dopo Argentina, Cina, Stati Uniti, Brasile, Spagna e India) a livello mondiale e il secondo a livello europeo, dopo la Spagna (che la supera solo per la maggior superficie a pascoli e boschi: per quanto riguarda le superfici destinate a coltivazioni, il primato resta all’Italia), davanti a Germania, Gran Bretagna e Francia. L’Italia è anche al primo posto in Europa per il numero di imprese agricole biologiche.

 

Prodotti Biologici

Prodotti Biologici

 

Il biologico italiano: il settore ha caratteristiche fortemente innovative, soprattutto se messe a confronto con la situazione generale della nostra agricoltura: un’alta percentuale di donne imprenditrici (25%), di giovani (il 50% ha meno di 50 anni), di impredrenditori agricoli aventi un livello di istruzione elevato (il 50% dei produttori biologici ha il diploma, il 17% la laurea) e che ricorrono con facilità alle nuove tecnologie (il 52% utilizza Internet). Il nostro Paese è il primo produttore al mondo di ortaggi biologici (con una superficie di 28.000 ettari, otto volte quella spagnola), cereali (con circa 200.000 ettari), agrumi (23.000 ettari), uva (con 52.000 ettari, il triplo della Francia) olive (oltre 140.000 ettari). Vengono coltivati molti altri prodotti biologici, vere e proprie eccellenze agroalimentari come vino, olio e formaggi che negli anni hanno ricevuto prestigiosi premi in concorsi internazionali.

Tra i primati mondiali del nostro paese nell’agricoltura biologica il SANA sottolinea quello di una confettura biologica che continua negli anni a mantenere vendite superiori a quelle dei grandi marchi industriali e dei marchi privati dei supermercati. Ma l’Italia è anche il maggior esportatore mondiale di prodotti biologici (che raggiungono tutta l’Europa, gli Stati Uniti e il Giappone) per un valore che nel 2010 ha superato 1 miliardo di euro.

 

Fonte Coldiretti

ItaliaWorldWide

E.P

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: